Buoni Motivi per acquistare una Bici Elettrica Miele

Buoni Motivi per acquistare una Bici Elettrica Miele. Vi spieghiamo il perchè

Le biciclette elettriche ancora oggi, in Italia, non sono molto apprezzate e conosciute anche se negli ultimi 2 anni sono triplicati gli acquisti.

In questo articolo cerchiamo di spiegare tutti i vantaggi nel possedere una Bici elettrica Miele

La bici elettriche Miele offrono al ciclista la comodità di un auto e i vantaggi di una bicicletta.

Sono comode come un auto perché ci danno la possibilità di spostarci velocemente per le vie cittadine senza dover restare bloccati nel traffico.

Questo ovviamente limita anche l’innalzamento inevitabile delle polveri sottili e di conseguenza l’aumento dell’inquinamento, che è la causa maggiore di allergie e malattie respiratorie specialmente nei bambini.

Perché la bici elettrica Miele è vantaggiosa ?

Non hai l’obbligo di assicurarla, di pagare la tassa di circolazione ma cosa più importante non hai bisogno di andare al distributore a fare benzina.

Con una bici elettrica a pedalata assistita della Miele riesce a percorrere svariati km che vanno dai 35 ai 70 in base alle 3 o 5 velocità selezionate e alle condizioni atmosferiche.

Acquistare una bici elettrica è molto facile e non bisogna essere per forza un amatore della bici o un ciclista perfetto.

Infatti le biciclette elettriche anche pieghevoli della Miele, se vuoi le puoi utilizzare sia come normali bici quindi pedalando, essendo tutte con telaio in alluminio alleggerito e sia senza alcuno sforzo.

Quindi diventa molto facile superare una salita, per andare a lavoro senza sudare o trasportare carichi pesanti come la spesa.

Il tutto in modo molto semplice. Ecco perchè

Basta selezionare dal manubrio l’assistenza elettrica, che va da 1 a 9 velocità.

Quindi la fatica può diventare minima o addirittura inesistente proprio grazie alla sua peculiare caratteristica: la pedalata assistita.

Acquistare una Bici Elettrica Miele è facilissimo.

Basta collegarsi scegliere il modello preferito.

Dalla Potente Miele Px-20 Sxr 48 v da 250 Watt o 350 Watt, quest’ultima solo per uso Off Road  , oppure una Potente Miele Px-20 Fat S da 48 Volt con  motore da 250 Watt o 500 Watt, anche quest’ultima solo per uso off Road,.

Cliccare su Acquista e scegliere le varie modalità di pagamento disponibili, carta di credito, Paypal, bonifico bancario, contrassegno contanti o con finanziamento Findomestic grazie alla partnership tra Miele e banca Findomestic gruppo Paribas il più importante gruppo bancario operante nel settore dell’e-commerce

Per la scheda tecnica e le caratteristiche delle bici elettriche a pedalata assistita Miele vai nella Home e seleziona il modello di tuo interesse

Tutto cambia per le super e-bike, ovvero quelle bici elettriche che offrono prestazioni superiori ai 25 km/h e quindi vanno equiparate ai motocicli con tutti gli adempimenti di legge:

assicurarle, pagare la tassa e Casco obbligatorio, anche se noi della Miele lo consigliamo sempre 

Insomma le bici elettriche Miele  sono un investimento sia economico che salutare.

Parola di Miele !

Cos’è una bici elettrica a pedalata assistita? Miele ve lo spiega

Cos’è una bici elettrica pedalata assistita ? Miele Shopping ve lo spiega.

Bici pedalata assistita……..L’articolo 50 del codice della strada fornisce la definizione esatta di velocipede:

Vediamo insieme quale:

“I veicoli con due o più ruote funzionanti a propulsione esclusivamente muscolare, per mezzo di pedali o di analoghi dispositivi, azionati dalle persone che si trovano sul veicolo.

Sono altresì considerati velocipedi, le bici pedalata assistita, dotate di un motore ausiliario elettrico, avente potenza nominale continua massima di 0,25 kW, la cui alimentazione è progressivamente ridotta ed infine interrotta quando il veicolo raggiunge i 25 km/h oppure se il ciclista smette di pedalare”

La modalità di funzionamento è la vera differenza che esiste tra la bici elettrica e la bici elettrica a pedalata assistita, ovvero:

Bici elettrica: Soggetta a sequestro

  1. Se dotata di un acceleratore che distribuisce potenza indipendentemente dall’azione della pedalata 
  2. Supera i 25 kmh.

Attenzione basta una delle condizioni per far scattare il sequestro della bici.

Bici pedalata assistita: Non soggetta a sequestro , No assicurazione, No tassa 

  1. Deve essere dotata di un motore elettrico dove la sua azione propulsiva interviene esclusivamente quando siano già azionati i pedali e si interrompe se il ciclista smette di pedalare o al raggiungimento dei 25 kmh 
  2. Non supera i 25 Kmh

Attenzione se manca uno dei 2 requisiti può scattare il sequestro 

Infine, sempre all’interno dell’articolo 50 C.d.S., vengono definite le dimensioni massime consentite per i velocipedi:

‐ Larghezza 1,30m
‐ Lunghezza 3,00m
‐ Altezza 2,20m

Alla luce di quanto esposto, il Ministero dell’Interno ha comunicato che in alcune province la Guardia di Finanza ha sottoposto a sequestro numerosi veicoli in vendita come biciclette a pedalata assistita, ma in realtà erano ciclomotori.

Contestando il reato della frode in commercio previsto e punito dell’articolo 515 del codice penale.

Infatti i veicoli oggetto di sequestro sono risultati corredati di un motore elettrico che si azione a prescindere dalla pedalata dell’utente (acceleratore o potenziomentro), e quindi contrariamente alla normativa contenuta nell’articolo 50 del codice della strada.

Vuoi acquistare anche tu una bici elettrica a pedalata assistita ? Clicca qui e apprifitta degli sconti Miele Shopping

Miele Shopping distributore ufficiale Italia e Europa

Seguiteci anche su: Facebook InstagramTwitter

prezzi bici elettriche

Le nostre bici elettriche a pedalata assistita per la Polizia di Prato

Le nostre bici elettriche a pedalata assistita percorreranno le strade della città: A bordo gli agenti della Polizia di Prato

Polizia di Prato : Come riportato dal portale TvPrato  Due nuove biciclette elettriche, con pedalata assistita e i classici colori d’istituto: sono quelle che dalla prossima settimana percorreranno le strade e le piazza della città per garantire controlli più incisivi e capillari in centro storico, lungo le piste ciclabili e nei parchi pubblici. A bordo ci saranno gli agenti di polizia della Questura di Prato, che hanno presentato, in piazza Duomo, le due nuove dotazioni. Presenti per l’occasione, oltre al questore Alessio Cesareo, anche il prefetto Rosalba Scialla, il sindaco Matteo Biffoni, il consigliere regionale Nicola Ciolini e il vescovo Franco Agostinelli.

Le due bici – donate alla Polizia pratese dall’azienda produttrice, Miele Shopping srl – sono dotate di una telecamera montata sul manubrio e possono raggiungere la velocità massima di 25 km orari. Non necessitano di assicurazione o tassa di circolazione e sono facilmente trasportabili.

Il servizio partirà inizialmente la mattina. L’obiettivo è accrescere il senso di sicurezza percepita dalla cittadinanza, rendendo più tempestivi ed efficaci gli interventi in particolari condizioni, come in strade strette o zone inaccessibili alle volanti. I due veicoli elettrici a due ruote si sommano agli altri mezzi usati dalla Questura: dalle tradizionali biciclette, entrate in campo nel luglio 2017, alle squadre di poliziotti a cavallo, impiegate per prevenire e contrastare soprattutto il consumo e lo spaccio di stupefacenti.

Le bici elettriche una vera garanzia

Soddisfatti di questa interessante iniziativa, vi riportiamo alla pagina delle nostre bici elettriche dove potete visionare tutti i nostri modelli

Ecco la velocità giusta per difendersi dallo smog quando si va in Bici

Smog e bici ? L’andatura consigliata per gli spostamenti urbani? Dipende dall’età

Dal Canada una ricerca scientifica,effettuata su un campione di 10mila persone, spiega come  muoversi in bici o a piedi per ridurre al minimo gli effetti dell’inquinamento urbano sulla salute.

IL DILEMMA del ciclista: Meglio andare veloce per stare meno tempo esposto allo smog, o è meglio andare piano per non incamerare troppa aria inquinata respirando sotto sforzo?” – Oggi uno studio, pubblicato sull’International Journal of Sustainable Transportation, di un docente di ingegneria dei trasporti in forza alla University of British Columbia: l’americano Alexander Bigazzi cerca di fare chiarezza. Tramite un modello informatico basato sui un campione di 10.000 canadesi, l’ingegnier Bigazzi ha calcolato le velocità ideali ,per fasce di età e per sesso sia in bicicletta o bici elettrica e sia a piedi per minimizzare gli effetti dell’inquinamento sull’apparato respiratorio. La velocità da tenere per proteggere al meglio i polmoni è : da 12 a 20 km/h quando si va in bicicletta e da 2 a 6 km/h quando si procede a piedi

Bigazzi  scende anche più nello specifico e dice che in pianura le cicliste under 20 dovrebbero avere una velocità intorno a 12,5 km/h, mentre i ciclisti della stessa età non dovrebbero andare oltre 13,3 km/h circa. Le età più avanzate dovrebbero fare qualche sforzo in più quindi: tra i 20 e i 60 anni, per i ciclisti maschi la velocità ideale è 15 km/h e per le cicliste è 13 km/h.

Approfondisci con tutte le nostre News

Bici elettriche a Bologna tornano gli incentivi anche per le e-bike cargo

Incentivi Comune di Bologna per le cargo bike

BOLOGNA – Via di nuovo agli incentivi nel comune di Bologna per l’acquisto di bici elettriche a pedalata assistita. Il budget totale e di € 109 mila euro La bellissima novità è che, oltre alle bici a pedalata assistita, dove il contributo è di € 300 per bicicletta elettrica, ci saranno incentivi di 600 euro per chi acquista le cargo e-bike , sempre a pedalata assistitaContinua la lettura

Bici Elettrica da Parma il nostro amico e cliente Lorenzo

Da Parma Il Nostro amico e cliente con una Bici elettrica Miele

Ho pensato alla bici elettrica Px-20 sx, per spostarmi in cantiere, visto l’estensione, devo dire che ho fatto una scelta azzeccata, bicicletta confortevole ottima autonomia per spostamenti davvero rapidi. Tutti la guardano e chiedono…….davvero bella anche esteticamente oltre che nella sostanza. E Bravo Ciro, disponibilissimo e cortese.

                                                                                                                                    Lorenzo da Parma 

 

Deposito Bici elettriche Miele pronte per essere spedite

Bici elettriche miele pronte per essere spedite

Ecco il deposito delle nostre bici elettriche Miele pronte per essere spedite. Ovviamente gia montate e cariche per portarvi ovunque senza minimamente inquinare per il bene del pianeta e per il bene della nostra saluteContinua la lettura

Se compri la bicicletta elettrica a pedalata assistita il Comune ti regala 150 euro

Buono 150 euro se compri la bicicletta elettrica ? Il comune di Montemurlo propone il bando

Montemurlo per incentivare l’acquisto delle bici elettriche a pedalata assistita ha destinato un contributo a fondo perduto per i residenti nel comune di Montemurlo (Prato)Continua la lettura

10 consigli per acquistare una bici elettrica

Il professor Castellacci ortopedico di fama internazionale e appassionato delle due ruote propone 10 consigli per acquistare una bici elettrica

Noi di Miele Shopping, riportiamo nel nostro blog alcune parti di un articolo molto interessante estrapolate da DottorSalute.it in cui  viene raccontata l’esperienza diretta del professor Castellacci in merito all’utilizzo della bici elettrica. Continua la lettura