Ecco la velocità giusta per difendersi dallo smog quando si va in Bici

smog e bici i consigli di miele shopping

Smog e bici ? L’andatura consigliata per gli spostamenti urbani? Dipende dall’età

Dal Canada una ricerca scientifica,effettuata su un campione di 10mila persone, spiega come  muoversi in bici o a piedi per ridurre al minimo gli effetti dell’inquinamento urbano sulla salute.

IL DILEMMA del ciclista: Meglio andare veloce per stare meno tempo esposto allo smog, o è meglio andare piano per non incamerare troppa aria inquinata respirando sotto sforzo?” – Oggi uno studio, pubblicato sull’International Journal of Sustainable Transportation, di un docente di ingegneria dei trasporti in forza alla University of British Columbia: l’americano Alexander Bigazzi cerca di fare chiarezza. Tramite un modello informatico basato sui un campione di 10.000 canadesi, l’ingegnier Bigazzi ha calcolato le velocità ideali ,per fasce di età e per sesso sia in bicicletta o bici elettrica e sia a piedi per minimizzare gli effetti dell’inquinamento sull’apparato respiratorio. La velocità da tenere per proteggere al meglio i polmoni è : da 12 a 20 km/h quando si va in bicicletta e da 2 a 6 km/h quando si procede a piedi

Bigazzi  scende anche più nello specifico e dice che in pianura le cicliste under 20 dovrebbero avere una velocità intorno a 12,5 km/h, mentre i ciclisti della stessa età non dovrebbero andare oltre 13,3 km/h circa. Le età più avanzate dovrebbero fare qualche sforzo in più quindi: tra i 20 e i 60 anni, per i ciclisti maschi la velocità ideale è 15 km/h e per le cicliste è 13 km/h.

Approfondisci con tutte le nostre News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Prenota il prodotto scelto Ti informeremo quando il prodotto arriverà in magazzino. Per favore lascia il tuo indirizzo email valido qui sotto.
×