Incentivi sulle bici elettriche a pedalata assistita, nuovo progetto del Comune di Grosseto che punta alla riduzione dello smog in sostanza punta alla mobilità sostenibile

L’amministrazione comunale di Grosseto prosegue con ambiziosi progetti, promossi per la tutela dell’ambiente e quindi dei cittadini.

Con l’obiettivo di migliorare la qualità di vita del cittadino, l’amministrazione comunale di Grosseto ha stanziato un fondo di 10 mila euro per l’acquisto di biciclette elettriche a pedalata assistita.

L’assessore alle Politiche ambientali, Giancarlo Tei evidenzia il gradimento sempre crescente da parte dei cittadini grossetani, che sono soddisfatti e incentivati grazie a questo valido contributo atto a contenere le emissioni delle sostanze inquinanti da parte dei veicoli e non solo.

Come riporta il sito del comune “Obiettivo finale la riduzione di oltre il 20 per cento delle emissione di CO2 in atmosfera entro il 2020.

Il contributo previsto sarà pari al 30 per cento della spesa sostenuta per l’acquisto di una bicicletta nuova a pedalata assistita e comunque non potrà superare la cifra di 200 euro; il contributo potrà arrivare a 250 euro per i cittadini residenti nelle zone del Comune in cui viene effettuata la raccolta differenziata dei rifiuti.

Cosa aspettate amici di Miele, cercate la bici che fà per voi nel nostro shop Online

Fonte: Comune Grosseto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *